Hoe kan je het beste een ingegroeide nagel zelf verhelpen?

Qual è il modo migliore per curare da soli un'unghia incarnita?

Yoana Gaydova

Qual ​​è il modo migliore per curare da soli un'unghia incarnita?

Soffri di unghia incarnita? Oh beh, può essere piuttosto doloroso e un peso enorme durante il giorno. Per fortuna, speriamo di renderti felice con la notizia che non devi sempre andare direttamente dal medico per questo, ma puoi anche curare da solo un'unghia incarnita.

Ci sono vari passaggi che puoi intraprendere per alleviare il disagio a casa (a seconda della gravità). In questo blog desideriamo informarti su come risolvere al meglio un'unghia incarnita utilizzando 6 pratici passaggi.Se questo non funziona, ti consigliamo di consultare un pedicure o un medico di famiglia.

 

Passaggio 1: ammorbidire l'unghia e la pelle

Prima di iniziare, è importante ammorbidire l'unghia e la pelle circostante. Puoi farlo, ad esempio, immergendo i piedi o le mani in un bagno caldo. Aggiungi un po' di sale Epsom per ammorbidirlo extra . È quindi consigliabile utilizzare una buonacrema per le mani ocrema per i piedi (a seconda di dove si trova l'unghia incarnita) per idratare la pelle e per ammorbidire.

Una buona scelta per questo sono i nostri prodotti Protezione giornaliera .Clicca su una delle immagini sottostanti, a seconda di dove soffri di unghia incarnita (mani o piedi):

 Hai completato questo passaggio? Bene, allora non aspettiamo oltre e passiamo al passaggio successivo!

Passaggio 2: tagliare con cura l'unghia

Quando l'unghia e la pelle saranno ben idratate, taglieremo con cura l'unghia incarnita. Utilizza un tagliaunghie pulito!

E ancora una volta fallo con molta attenzione e non tagliare l'unghia troppo corta. Prova a tagliare l'unghia in linea retta, senza spigoli vivi. Al passo successivo.

Passaggio 3: mantieni l'unghia pulita

Dopo aver tagliato l'unghia, è importante mantenerla pulita per prevenire qualsiasi rischio di infezione. Utilizza un sapone delicato antibatterico per lavare i piedi o le mani e asciugarli accuratamente. Oltre a cercare di risolvere l’unghia incarnita, la cura quotidiana delle unghie è molto importante.

Leggi qui come prenderti cura delle tue unghie in 6 passaggi.

 

Passaggio 4: copri le unghie 

È quindi importante coprire leunghie con una medicazione e/o una garza. Puoi combinarlo conagenti antibatterici, in modo da ridurre ancora una volta al minimo il rischio di infezioni. Copri l'unghia e assicurati di cambiare ripetutamente la medicazione e la garza.

Passaggio 5: indossa scarpe comode

Indossa scarpe non troppo strette, poiché ciò può contribuire alla formazione di unghie incarnite.Pertanto, scegli scarpe che vestono bene e offrono spazio sufficiente per il movimento delle dita dei piedi.

È anche una buona scusa per indossare più spesso scarpe da ginnastica comode!

Passaggio 6: consultare un professionista (se necessario)

Se l'unghia incarnita è grave, persiste o si infetta, ti consigliamo di consultare un pedicure o un medico. Esistono molte opzioni che possono aiutare a risolvere un'unghia incarnita (ad esempio, l'installazione di tutori per unghie).

Tuttavia non puoi risolvere il problema da solo e spetta ad un professionista (specializzato nel tuo specifico problema) fare una valutazione.

Prevenire è meglio che curare

Ci auguriamo che troverai utili i passaggi precedenti e che presto sarai in grado di riparare da solo un'unghia incarnita. Tuttavia, prevenire è sempre meglio che curare, quindi è saggio saperne di più. Non camminare troppo a lungo con un'unghia incarnita e, in caso di dubbi, consulta un professionista.

Se vuoi sapere come prevenire un'unghia incarnita invece di trattarla, ti consigliamo di leggere il nostro blog a riguardo.

Lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.