Ingescheurde nagel herstellen? De beste tips voor jou

Riparare un'unghia strappata? L'esperto di cura delle unghie Herome scrive cosa puoi fare meglio

Yoana Gaydova

Soffri di un'unghia strappata? Questo è tutt’altro che carino, ma non sorprende che sia successo. Sapevi, ad esempio, che le tue unghie crescono in media dai 3 ai 5 millimetri al mese? In estate le cose possono andare più velocemente, perché sei più spesso esposto alla vitamina D, che ha un grande effetto positivo sulle tue unghie.

Ma questo significa, tra le altre cose, che la tua unghia si strapperà più velocemente se non presti attenzione, mentre potresti essere stata altrettanto brava con la tua routine per le unghie. Ma cosa puoi fare in caso di unghie strappate? Devi limare l'unghia completamente fino alla fessura o puoi comunque salvarla? Herome ti dà la risposta in questo blog!

 

Perché un chiodo si rompe?

Le unghie strappate sono un problema comune che si verifica quando i diversi strati della lamina ungueale si allentano.

Ciò può essere causato da una mancanza di umidità e sostanze nutritive nell'unghia. Se ti lavi spesso le mani, lavori con prodotti per la pulizia o nuoti, non solo le mani si seccano, ma anche le unghie. Naturalmente mangiarsi le unghie è assolutamente fuori questione e anche l'uso di un solvente per smalto con acetone provoca disidratazione. La mancanza di umidità rende le unghie più morbide e fragili.

Quando la lamina ungueale non contiene abbastanza umidità, gli strati non riescono più ad "attaccarsi" correttamente e diventano soggetti a screpolature. Questo è simile alle doppie punte causate dai capelli secchi e può essere risolto solo tagliando i capelli. Un gancio nell'unghia si trasforma rapidamente in una crepa e allora sei nei guai.

 

Riparare il chiodo strappato

Se l'unghia è strappata solo leggermente e non sanguina, puoi anche incollarla, ad esempio con  SOS Nail Repair di Erome:

 

SOS Nail Repair incolla la fessura, sia sul bordo dell'unghia che sulla lamina ungueale. Prima dell'uso, pulire prima l'unghia dallo sporco. Successivamente pulire l'unghia con il Caring Nail Polish Remover, senza acetone.

Applicare 1 goccia di SOS Nail Repair sulla fessura. Lascia asciugare per 90 secondi e, se necessario, premi l'unghia.

Quindi utilizza il Mini Shiner in dotazione per eliminare i residui di adesivo. Applica un indurente per unghie sopra per dare all'unghia la forza necessaria per sostenere piccole crepe e scanalature.

 

La cheratina aggiunta garantisce nel frattempo che le condizioni delle tue unghie migliorino. Il risultato? La tua unghia non si strapperà ulteriormente e avrà la possibilità di ricrescere.

Chiodo strappato con ferita? Ahi!

Chi rimane bloccato su qualcosa è semplicemente sfortunato. Una volta che hai un'unghia strappata, osserva attentamente come viene strappata l'unghia.

Il tuo letto ungueale sanguina? È quindi importante prendersi cura della ferita. Può esserci molto sporco sotto le unghie, quindi pulire con iodio o alcool è sicuramente un'opzione. Quindi dai un'occhiata a quanto profondamente è lacerata la tua unghia. Se necessario, taglia e lima gli angoli per evitare che si impigli di nuovo in qualcosa e strappi ulteriormente l'unghia. Quindi copri l'unghia con un cerotto finché la ferita non si chiude.

Prevenire le unghie strappate

Prima di tutto è utile sapere che puoi prevenireunghie strappate. Ora sai che le unghie fragili hanno maggiori probabilità di rompersi. Cosa puoi fare per prevenire questo problema? Applica i nostri consigli e la possibilità che un'unghia si strappi sarà molto minore:

1. Utilizzare i guanti il ​​più possibile durante il lavaggio dei piatti e la pulizia.

2. Utilizza solvente per unghie senza acetone.

3. Assicurati di limare eventuali ganci o crepe in modo che non si impiglino in qualcosa e non si strappino ulteriormente.

4. Lima le unghie invece di tagliarle con le forbici: il taglio apre le unghie, provocando crepe e spaccature più rapidamente.

5. Idrata e rinforza la lamina ungueale utilizzando Indurente per unghie Strong . Addio crepe e ammaccature, ciao unghie forti!

6. Assicurati di nutrire quotidianamente le tue cuticole, ad esempio con Herome Cuticle Night Repair per rendere la pelle secca attorno alla lamina ungueale più morbida e flessibile.

Mantenere unghie forti 

Prendersi cura delle proprie unghie finché non saranno forti e robuste è quindi molto importante per prevenire le unghie spezzate. In ogni caso si consiglia di limare le unghie almeno due volte a settimana.

Non solo aiuterai a mantenere le unghie in forma, ma ridurrai anche al minimo i ganci e le crepe prima ancora di renderti conto che sono lì. Le unghie strappate appartengono ormai al passato!



Lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.